Come sapere il gestore di energia elettrica?

Sei andato a vivere in una nuova casa e ti stai chiedendo come sapere gestore energia elettrica? A volte accade che l’ex inquilino sia introvabile e abbia lasciato le utenze aperte a suo nome. In questi casi intestare il contratto a tuo nome può essere complicato se non si conosce il fornitore. Se ti trovi in una situazione come questa, adesso ti spiegheremo come sapere gestore energia elettrica e richiedere in questo modo la voltura.
Quando è importante conoscere il fornitore

Inizierai a chiederti come sapere gestore energia elettrica del precedente inquilino nel momento in cui si verificheranno le seguenti situazioni:

  • il contatore è attivo, ovvero in casa è presente sia la luce che il gas e devi cambiare l’intestatario delle bollette;
  • il contatore è sospeso per morosità a seguito di una reiterata morosità del precedente inquilino. In questo caso occorrerà conoscere il fornitore per richiedere la cessazione amministrativa del contratto in essere o la

 

Come sapere gestore energia elettrica

Se sei in possesso di una delle sue ultime bollette il gioco è fatto! Attraverso l’ultima fattura puoi risalire facilmente al fornitore del tuo precedente inquilino. Ma cosa succede invece se non abbiamo alcuna possibilità di recuperare alcune bollette dell’inquilino che viveva in casa prima di te? Esistono due modi per venirne a capo.

  • inviare una richiesta allo sportello del consumatore;
  • contattare il distributore locale di energia elettrica.

Sportello del consumatore

Alla domanda come sapere gestore energia elettrica troveremo una risposta contattando lo sportello del consumatore che si trova a Roma in Via Guidubaldo del Monte 45, 00197, ma è raggiungibile anche via Fax al numero 800 185 025. E’ necessario scaricare il modulo, compilarlo e inviarlo allo sportello del consumatore allegando al modulo in se anche i seguenti documenti:

  • la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà;
  • la copia del documento d’identità valido;
  • eventuale delega.

 

Distributore locale

Il distributore, a differenza del fornitore, si occupa della gestione dei contatori e di pratiche di allacciamento ed attivazione. Per contattare il distributore e conoscere finalmente il fornitore devi individuare quello attivo nella tua zona e poi inviare agli uffici di riferimento un fax con l’apposita richiesta. Entro un massimo di 30 giorni saprai finalmente la risposta che desideri!