Denti fissi con la moderna implantologia dentale

Le soluzioni dell’implantologia dentale moderna permettono a chi ha perso uno, alcuni o tutti gli elementi dentari di poterli avere di nuovo fissi.
La condizione che lamentano i pazienti a cui mancano i denti è prima di tutto funzionale, perché si mangia male, e poi estetica, in quanto non si sentono liberi di sorridere per la ricaduta psicologica di tale inestetismo.
Le soluzioni possibili sono l’implantologia a carico immediato e quella con 4 impianti, altrimenti detta “all on four” cioè “tutto su 4”.

 

L’implantologia a carico immediato

Questa tecnica, che rappresenta una delle soluzioni possibili dell’implantologia dentale, è utilizzata in particolare quando vanno sostituiti denti singoli. L’intera procedura dura soltanto un’ora, passata la quale il paziente può tornare alla sua vita con i suoi impegni lavorativi o familiari.
Il successo sempre crescente che la tecnica del carico immediato ha ottenuto sta non soltanto nei tempi decisamente ristretti, ma anche nel fatto che si possono avere denti fissi riducendo al minimo sia il dolore che il disagio.
Non è neppure necessario attendere giorni prima di mangiare con i nuovi denti fissi, perché questa tecnica permette anche di masticarci sopra senza provocare alcun danno.
Le moderne tecniche dell’implantologia dentale sono specificatamente mininvasive e, infatti, non si utilizzano punti di sutura, non ci saranno perdite di sangue e neppure disagi post operatori.

 

La tecnica all on four

Tra le soluzioni di implantologia dentale c’è anche quella su 4 impianti, che permettono di rimpiazzare un’intera arcata composta da 12 denti.
Anche in questo caso, grazie al carico immediato, i tempi sono strettissimi e i pazienti possono avvantaggiarsi di una rinnovata funzionalità sorprendente.
Prima di qualsiasi procedura implantologica sono necessari alcuni esami per definire la struttura del cavo orale di ogni paziente, la consistenza ossea e il posizionamento preciso dei perni.
Quest’ultimo è possibile con la chirurgia computer guidata, che consente di rappresentare virtualmente tutto lo sviluppo dell’intervento, fornendo preziose informazioni al dentista.
Il paziente in tal modo è sicuro della stabilità della protesi fissa e, anche in questo caso, il dolore sarà solo un particolare trascurabile con la sedazione cosciente e l’anestesia locale.
I vantaggi sono diversi e primo fra tutti c’è il tempo brevissimo che intercorre tra l’inserimento dei perni e il caricamento della protesi provvisoria e, in seguito, definitiva.
Bisogna infatti attendere che i perni si integrino nell’osso mascellare e comunque, durante i pochi mesi che dovranno trascorrere, il paziente potrà continuare a mangiare, parlare e sorridere senza problemi.
I costi per le soluzioni dell’implantologia dentale sono comunque proporzionati al tempo ridotto e all’uso di materiali di altissima qualità. Rispetto al passato c’è un risparmio in termini di ridotta manodopera e quantità degli stessi materiali utilizzati, mentre il risultato non ha paragoni per naturalezza e durata nel tempo.