Gestire tutto anche da remoto: le meraviglie del facility management

Quando si parla di facility management (in italiano gestione delle strutture) si fa riferimento ad un insieme di attività che hanno lo scopo di rendere più semplice la coordinazione e la gestione dei differenti compiti aziendali, migliorando in questo modo la qualità di vita dei dipendenti.

Fanno parte della suddetta categoria la sicurezza sul lavoro e dell’azienda, il servizio mensa, gli uffici, le telecomunicazioni, le reti telefoniche, i servizi di manutenzione, la gestione delle risorse umane e via discorrendo.

Questa disciplina punta a far aumentare la produttività e l’organizzazione dell’impresa, ma soprattutto a renderla in grado di adeguarsi rapidamente e con facilità ai cambiamenti del mercato.

Essa è inoltre caratterizzata dai seguenti tre aspetti:

  • strategia: essa include tutte le decisioni inerenti al reperimento dei servizi e alle rispettive modalità di gestione e distribuzione;
  • analisi: consiste nell’analizzare tutte le necessità del cliente in merito ai servizi, al monitoraggio dei risultati ottenuti e all’elaborazione di nuove soluzioni volte ad incrementare il business aziendale;
  • gestione: riguarda appunto il coordinamento/gestione complessiva di tutti i servizi.

Tutti i vantaggi del facility management

Fanno parte del facility management tutte quelle attività non facenti parte delle attività principali di un’impresa, ma sono comunque indispensabili per facilitare e velocizzare il raggiungimento dei suoi obiettivi.

Avvalersi di tale disciplina porta dunque a numerosi vantaggi, tra cui:

  • più tempo a disposizione per il core business;
  • controlli amministrativi svolti in tempistiche più rapide;
  • possibilità di monitorare tutti i dati tramite report periodico;
  • notevole miglioramento della qualità dei servizi interni;
  • sensibile risparmio economico sui costi operativi e gestionali;
  • massima flessibilità;
  • programmazione totalmente personalizzata;
  • controllo a tutto tondo delle regole di servizio;
  • possibilità di disporre costantemente di servizi on demand e figure professionali competenti;
  • tempestivi adeguamenti alla variazione del mercato dell’economia.

Per risparmiare tempo e denaro è pertanto fondamentale rivolgersi a dei professionisti di facility management referenziati e accreditati.
Sebbene il prezzo potrebbe sembrare inizialmente eccessivo, con il passare del tempo ci si rende conto dell’elevato valore dell’investimento.

Al fine di usufruire al meglio del facility management, è necessario rivolgersi ad un’azienda con esperienza accreditata come SMI, in quanto capace sia di soddisfare pienamente tutte le esigenze del cliente, sia di ottimizzare i costi aziendali.

Prima di decidere, sarà naturalmente possibile richiedere una consulenza, durante la quale, al fine di elaborare la soluzione più adatta, si verificherà un’accurata analisi delle esigenze dell’impresa committente.

Al termine di questa fase verrà elaborato un preventivo gratuito e chiaro in ogni singola voce, così da poter essere facilmente compreso anche dalle persone meno esperte.

È inoltre doveroso segnalare che il prezzo finale è quello comunicato sul suddetto documento e non si verificheranno dunque spiacevoli sorprese.

Qualora fosse necessario apportare delle variazioni, il cliente verrà avvertito preventivamente con lo scopo di trovare accordi favorevoli per entrambe le parti. Tutti questi accorgimenti sono gli elementi chiave per stabilire fin da subito un rapporto di fiducia.