Numeri per vincere

Chi non conosce il gioco del lotto? E’ praticamente impossibile ignorarlo anche se non si è giocatori.

E’ sempre stata ‘croce e delizia’ l’attesa che occorreva trascorrere da chiunque giocasse i numeri del lotto. Ci sono state vincite significative alle quali tutti speravano. Legate ovviamente alla casualità le combinazioni dei numeri estratti sulle ruote italiane, rappresentavano grandi e piccole gioie ma anche grandi delusioni.
Era sufficiente un sogno dal quale si evincevano dei numeri che stimolavano quell’immaginario collettivo legato ad una vincita suggerita da qualche dimensione sconosciuta, per recarsi al botteghino del ‘Giuoco del Lotto’ per scommettere sull’uscita dei numeri scelti.
Un tempo esisteva solo l’estrazione del sabato pomeriggio e, dall’avvento della televisione in poi, il primo canale documentava dal vivo quello che avveniva alla presente dei funzionari statali e di un notaio, attraverso un programma totalmente dedicato a questo scopo.
Chi ha qualche decennio sulle spalle non può non ricordarsi il contenitore di ottone dov’erano collocate le palline contenenti i numeri da 1 a 90 che veniva girato attraverso una sorta di maniglione prima che l’addetto aprisse uno sportellino da dove, un bambino opportunamente bendato, infilava la sua mano per afferrare quel contenitore ovale che veniva immediatamente consegnato ai funzionari addetti alla sua apertura e a comunicare il numero estratto.
Si continuava in questo modo, ruota per ruota e per gli scommettitori non c’era nulla di più eccitante (ma anche di disperante) nell’assistere dal televisore, questa noiosa procedura manuale.

Le previsioni del lotto hanno marciato parallele alla sfera onirica dei sogni di parenti defunti che suggerivano direttamente i numeri da giocare o compiendo azioni che poi sarebbero state tradotte dal libro della ‘Smorfia’ dov’erano codificati oggetti ed azioni che venivano ad essere abbinati ai numeri corrispondenti che si sarebbero poi giocati.
Sicuramente più scientifiche, le previsioni lotto hanno rappresentato (e rappresentano) la parte più materialista del gioco in quanto basate su metodi matematici di ogni tipo. Molti sono stati e sono gli appassionati studiosi di questa materia che hanno elaborato delle metodologie pseudoscientifiche attraverso le quali, centrare le previsioni forti del concetto che a numeri corrispondono numeri e che certe sequenze –proprio per la forza del calcolo delle probabilità- seguono una certa cadenza nell’uscire.
Dagli albori oramai primitivi di questo gioco, si è passati grazie alla tecnologia e a differenti condizioni sociali e di costume, ad avere tre estrazioni settimanali che amplificano la possibilità di vincita. Queste, senza considerare le estrazioni che vengono telematicamente trasmesse ogni 5 minuti in tutti i punti della Lottomatica.
Il web da una solida mano a tutti gli scommettitori e, tra i tantissimi siti dedicati a tale scopo, Numeridagiocareallotto.it risulta essere un portale di totale utilità per avere delle indicazioni precise circa i numeri da giocare. E’ infatti possibile sfruttare sia una consulenza specifica chiamando una speciale numerazione come basarsi sulla interpretazione dei sogni e sulla Smorfia Napoletana.

In un contesto dove vincere qualche euro è sempre il benvenuto, l’importante è quello di aver ben presente il fatto di puntare con moderazione senza affannarsi se un certo numero non è uscito (soprattutto quando si parla di ‘estratti’) e di prendere anche il lotto, come un simpatico gioco dove tentare di vincere e non di essere costretti a risultare vincenti a tutti i costi.