Tour degli USA in auto, come organizzarlo

Se state  pensando di partire negli Stati Uniti e di fare un tour in auto, gli imprevisti dovrebbero avere ben poco margine di spazio. Infatti, data la vastità del Paese è bene fare un programma a cui attenersi almeno in linea di massima, onde evitare inutili perdite di tempo che potrebbero precludervi la visita di altre località interessanti. Come organizzarsi quindi? Ecco qualche consiglio.

Tour di quanti giorni?

Ovviamente la durata delle vostre vacanze andrà stabilita in base al tempo e al budget che avrete a vostra disposizione. Diciamo che per fare un tour discreto occorrono dai 13 giorni in su. Bisogna valutare anche in che zona degli Stati Uniti si vuole andare. Per un coast to coast, per esempio, ci vorrebbero almeno 20 giorni, per un tour della California, tra spiagge e parchi, saranno sufficienti 15 o poco meno.

Tour Stati Uniti

Pianificare le tappe

Un tour in macchina può essere davvero divertente e ricco di sorprese, ma se non avete mai percorso le immense strade americane, probabilmente non avete idea di quanto possa essere stancante. È quindi fondamentale pianificare le tappe. Come fare? Innanzi tutto valutate bene quali siano le città o comunque le località a cui vorrete dedicare più tempo e dunque visitare con più calma. Evitate i tragitti troppo lunghi e, caso mai, programmate una tappa intermedia per riposarvi, potrebbe essere anche una buona occasione per vedere dell’altro. Prenotate quindi gli hotel considerando che nelle grandi città è più facile spostarvi coi mezzi, per cui potrete risparmiare prenotando in un hotel decentrato ma ben collegato. Al contrario, nelle località più isolate o nelle piccole cittadine, attendere i tempi dei mezzi pubblici potrebbe rivelarsi un’inutile perdita di tempo, meglio considerare l’auto.

Come si noleggia l’auto e cosa occorre

Se dovete noleggiare un’auto, quello che vi serve sapere è cosa occorre per farlo, come funziona l’assicurazione e le norme di guida dello stato in cui abbiamo intenzione di guidare.

Tour Stati Uniti

Partiamo dai costi. Questi spesso sono più bassi che in Europa, ma soprattutto è il carburante che costa decisamente di meno rispetto al nostro Paese. L’offerta delle compagnie di noleggio è vasta, quindi non vi mancherà la possibilità di scegliere in base ai costi e alle opzioni offerte. La prenotazione può essere fatta anche online con la possibilità di scegliere anche il modello dell’auto. Molto spesso se si paga in anticipo c’è la possibilità di fruire di vari sconti e offerte.

Per noleggiare l’auto bisogna avere almeno 21 anni in generale, 25 in certi casi a seconda della cilindrata dell’auto. La spesa media è attorno ai 30 dollari al giorno ma dipende sostanzialmente dal modello dell’auto e dallo Stato, si può arrivare anche a meno di 25 dollari giornalieri. Eccetto gli stati del Missouri, New Hampshire, South Carolina, Georgia e Minnesota, è sufficiente la patente italiana, diversamente occorre quella internazionale.

Per quanto riguarda l’assicurazione, meglio fare quella che copre anche i danni causati da noi, la LIS. Controllate sempre i massimali, meglio che siano più alti anche se il costo può lievitare.