I Musei Di Amsterdam

Amsterdam è famosissima per i suoi musei, Infatti la città ha circa cento tra musei e gallerie che riflettono la diversità del paese e la varietà d’interessi che hanno gli Olandesi. Ad Amsterdam puoi trovare dalle piccolissime gallerie che riescono ad attrarre le persone con gli interessi culturali più particolari, ai musei con le collezioni d’arte più raffinate d’Europa.

Amsterdam è uno dei centri culturali e artistici più importanti d’Europa. Le gallerie d’arte che si trovano ad Amsterdam arricchiscono l’atmosfera insieme ai teatri, i concerti, le librerie, i centri di design architettonici, gli eventi culturali ed i festival culturali, che vengono promossi annualmente nella città. Insomma Amsterdam è una città vivissima culturalmente e artisticamente ed ha tutti i presupposti per vantarsene.

Gli artisti Olandesi che si esibiscono ad Amsterdam sono di qualità eccellente e continuano a far sì che gli Olandesi sono molto orgogliosi delle loro qualità artistiche, che negli anni hanno fatto sì che l’Olanda ha prodotto molti artisti famosi nel mondo intero proprio per il loro genio artistico

Una volta l’anno al Kunst, solitamente in Maggio ad Amsterdam c’è un festival d’arte sui movimenti artistici più recenti e contemporanei, rispecchiando l’attrazione dei cittadini della città per tutto ciò che può rappresentare l’arte avante guarde. Tra l’altro girare ad Amsterdam a piedi è semplicissimo e la maggior parte dei musei si trova vicino l’un all’altro.

Se siete interessati a conoscere di più sul museo di Van Gogh abbiamo un articolo dedicato a Van Gogh e al museo che potrete trovare ad Amsterdam, cliccate qui per il museo di Van Gogh.

Architettura ad Amsterdam

Lo stile vecchio e lo stile nuovo, si mischia ad Amsterda tutto l’anno. Amsterdam è infatti un centro di architettura tra i più importanti d’ Europa proprio per questo motivo, non solo a causa degli edifici centrati come anelli che presalgono al 17-esimo secolo, ma anche perchè Amsterdam è dove l’architettura moderna si è sviluppata organicamente tra le facciate di edifici storici. Visto che Amsterdam non è una città molto grande, tutti i siti di interesse sono a breve distanza l’uno dall’altro e questo è il motivo perchè Amsterdam è così popolare tra gli appassionati di architettura di tutto il mondo.

Le case centrate sui canali

Il centro storico ad Amsterdam è formato da anelli di canali dove vi trovate le esclusive residenze che risalgono al 17 esimo secolo che appartenevano ai ricchi mercanti, finanzieri, artigiani, medici, avvocati, politici e artisti.

A causa della mancanza di spazio, queste case erano per lo più strette, non più larghe di 9 metri. queste case sono caratterizzate da grandi finestre strette, scale molto strette all’interno con all’esterno una puleggia per il trasporto di oggetti di dimensioni maggiori ai piani superiori.

Molto spesso le residenze servivano anche imprese, ad esempio le case mercantili venivano usate come deposito merci nelle soffitte e le cantine.

L’ufficio del mercante era di solito a piano terra. Come a Venezia, i canali sono stati la principale via di trasporto delle merci.